Ultimo aggiornamento il 22/09/2020

AUMENTO DELLA FREQUENZA DELLE CIRCOLAZIONI TGV TRA L’ITALIA E LA FRANCIA

Dal 3 giugno, la frequenza dei TGV aumenta tra l’Italia e la Francia ciò che consente di raggiungere 2/3 corse al giorno andata-ritorno.

 

VIAGGIATORI A DESTINAZIONE DELL’ITALIA

Dal 22 settembre, sono in vigore delle nuove misure relative all'ingresso nel territorio italiano dei viaggiatori provenienti dalle regioni francesi di seguito elencate: Ile de France (Paris), Auvergne, Rodano- Alpi (Lyon, Chambéry), Corsica, Hauts de France, Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

I viaggiatori che hanno soggiornato o transitato in queste regioni francesi negli ultimi 14 giorni devono:

- presentare un risultato negativo di un test molecolare (PCR) o antigenico entro 72 ore o sottoporsi a un test in loco all'arrivo in Italia entro 48 ore dall'ingresso nel territorio italiano
- segnalare il loro arrivo all'autorità sanitaria regionale 
(elenco per regione)

 

Dove effettuare il test una volta in Italia?

I viaggiatori devono contattare l'agenzia sanitaria locale della loro regione (elenco per regione) per effettuare il test entro 48 ore dall'ingresso in Italia e isolarsi in attesa dei risultati.

 

Cosa succede se il test è positivo?

Se il test effettuato in Italia è positivo, il viaggiatore sarà posto in isolamento (in un alloggio a proprie spese) e non potrà lasciare l'Italia fino a quando non sarà stata completata la quarantena e non saranno stati effettuati due test consecutivi negativi a distanza di 24 ore l'uno dall'altro (in caso di test positivo, la quarantena è prolungata). Per evitare qualsiasi inconveniente è preferibile effettuare il test prima dell’arrivo in Italia.

 

Vieni da un'altra regione della Francia?

I viaggiatori provenienti da un'altra regione possono entrare liberamente in Italia (anche per turismo), non sono soggetti a quarantena e non devono presentare il test Covid.

 

All'attenzione di tutti i nostri viaggiatori
Al momento dell'ingresso in Italia, sarà controllata anche la temperatura corporea per garantire che non superi i 37,5 gradi.
Si raccomanda inoltre ai nostri viaggiatori di cambiare la mascherina ogni 4 ore, indipendentemente dal modello utilizzato.

 

Per maggiori informazioni :

https://ambparigi.esteri.it/ambasciata_parigi/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/focus-coronavirus.html

https://www.diplomatie.gouv.fr/fr/conseils-aux-voyageurs/conseils-par-pays-destination/italie/

 

Il cambiamento e annullamento dei biglietti sono senza costi aggiuntivi fino al 01 Novembre incluso*


Tutti i viaggi fino al 01 Novembre possono essere cambiati o annullati alla condizione che la richiesta sia fatta entro il 01 Novembre: 
-    Prima della partenza del treno : rimborso e scambio senza costo via l'onglet "I miei ordine ». In caso di scambio, se il prezzo del nuovo biglietto è più elevato, la differenza di prezzo è al carico del cliente. 

-    Dopo la partenza del treno : compilare una richiesta di rimborso online via la pagina SNCF.com dedicata  « SNCF à votre écoute » > « Réclamations » > motif : « je n’ai pas utilisé mon billet ».
 

Saperne di + (informazioni sui altri treni disponibili (in inglese) qui) : https://en.oui.sncf/en/help-en/coronavirus

*Per TGV INOUI; Intercités, OUIGO, TER, TGV Italia, Alleos, TGV Luxembourg, TGV Fribourg, Lyria, TGV Bruxelles, Elipsos, e Thalys

AGIRE PER PROTEGGERVI

COVID-IT

Garantire la sicurezza dei nostri viaggiatori e del nostro equipaggio resta la nostra priorità. Per questa ragione manteniamo l’applicazione di un sistema di posti alternati fino al 02 giugno e conformemente alle direttive del governo, ci impegniamo a:

-    Far rispettare l’indicazione d’indossare la mascherina per assicurare la protezione di tutti i viaggiatori e quella del nostro personale
o    Quando possibile, l’accesso in stazione, in treno e agli spazi di vendita è filtrato 
o    I clienti senza mascherina non sono autorizzati a salire a bordo
o    L’insieme degli agenti presenti lungo il viaggio è equipaggiato di mascherine per assicurare la protezione di tutti
o    In caso di problemi a bordo (strappo,...) il capo bordo fornirà una mascherina al cliente.

-    Garantire la possibilità di lavarsi le mani in qualsiasi momento del viaggio
o    A bordo, le riserve d’acqua e di sapone nei bagni sono messe al sicuro e controllate regolarmente dal capo bordo e dall’addetto alle pulizie.
o    Messa a disposizione dei clienti di gel disinfettante


-    Pulire in modo intensivo i nostri treni
o    A bordo, una procedura di disinfezione totale (fumigazione, …) è messa in atto in caso d’infezione sospetta. 
o    La pulizia è rinforzata e le superfici di contatto sono disinfettate con un prodotto virucida più volte al giorno. 


-    Far rispettare la distanziazione sociale  
o    A bord, le nombre de places disponibles est limitée à un siège sur deux. Chaque voyageur dispose ainsi de deux sièges au lieu d'un. 
o    Per limitare le possibilità di contatto, i servizi di ristorazione a bordo sono sospesi (bar, ristorazione e servizio di ristorazione al posto)

 


    

Ultimo aggiornamento a Mar 22/09/2020 - 17:26

Vedere domande simili

Tutte le nostre sezioni di aiuto

Prenotazione