A FOURVIÈRE SULLE ORME DEI ROMANI

Quando si scopre che sulla collina di Fourvière si concentrano 2.000 anni della storia di Lione, si capisce subito perché sia uno dei luoghi imperdibili della città. Non sorprende neppure che sia stata soprannominata "la montagna mistica"…

  • La Rédaction OUI.sncf

    Autore

    OUI.sncf

  • Aggiornato il

    08/11/2016

  • Destinazione

    Lyon

Un sito storico 

Prima di tutto si viene qui per godersi il panorama, rilassarsi e poi per scoprire e conoscere il passato di Lione. La collina fu un punto strategico per i Romani dal 43 a.C. e permise loro di fondare Lugdunum, la famosa capitale dei Galli. A quel tempo, il luogo era irriconoscibile: si iniziavano a costruire templi, fori e teatri degni dei grandi film di gladiatori. 

Per visualizzare meglio queste immagini storiche, il sito archeologico di Fourvière e il museo gallo-romano sono tappe imperdibili.  Questa collina non ha d'altronde rivelato tutti i suoi segreti, e per una buona ragione! Alla fine del 2015, gli archeologi hanno scoperto una  necropoli risalente al V secolo… 

Un luogo di quiete, simbolo di Lione 

La basilica di Fourvière si erge maestosa ed è visibile anche quando ci si trova in una posizione meno elevata rispetto a Lione. È lei ad offrire le viste più spettacolari della città e delle Alpi dal suo sagrato, a circa 290 metri di altezza (è quasi l'altezza della Torre Eiffel). Vi si accede sia a piedi (per i più coraggiosi) o tramite la funicolare o "la ficelle", come viene chiamata qui. 

I lionesi vengono sulla collina per godersi il panorama eccezionale e soprattutto per rilassarsi e prendere il sole. Picnic o abbronzatura nelle giornate di sole, passeggiate nei magnifici jardins du Rosaire… La soluzione perfetta per un momento di puro relax sulle alture di Lione. Potrai anche incontrare dei pellegrini cristiani, perché la collina di Fourvière è un luogo di culto della Vergine Maria dal XII secolo. Un'ulteriore prova di come storia, religione, esplorazione e quiete siano le parole chiave di questo luogo imperdibile da scoprire a ogni costo.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Potrebbero interessarti anche