I migliori stabilimenti balneari della Costa Atlantica

In Francia, Atlantico fa rima con surf, sport acquatici e sole. Scopri la nostra selezione dei migliori stabilimenti balneari della Costa Atlantica.

  • La Rédaction OUI.sncf

    Autore

    OUI.sncf

  • Aggiornato il

    15/04/2016

  • Destinazione

    Montlaur

La Baule, una delle baie più belle al mondo

Di Delphine Cadilhac, giornalista

Questa vivace località balneare chic è una delle più famose della costa: il suo lungomare lungo 9 km e la sua spiaggia immensa, una delle baie più belle al mondo, giocano un ruolo importante nel suo successo intramontabile. C'è da dire che la passeggiata sul celebre terrapieno, soprattutto nel tratto che va dal grand hotel l'Hermitage verso Poliguen, dove non passano auto, vale veramente una visita...

A La Baule ci sono anche delle splendide ville antiche che hanno conservato il loro incredibile prestigio e sono da scoprire, a piedi o in bicicletta…

E se la voglia di fare vela ti perseguita, sei nel posto giusto, le scuole di vela della città sono una garanzia: i fratelli Pajot hanno iniziato qui ed è impossibile sognare ambasciatori migliori di loro!

Dove fare il bagno in Aquitania?

Di Anne Dupond, giornalista

La spiaggia della Côte des Basques a Biarritz, culla del surf

Non è un caso che gli internauti del sito Tripadvisor abbiano eletto per due anni di fila la Côte des Basques di Biarritz “migliore spiaggia francese”. Questa spiaggia offre un ambiente unico con vista sulla costa spagnola e i Pirenei e occupa un posto speciale tra gli appassionati degli sport acquatici: è qui che nel 1957 è nato il surf in Europa, trapiantato qui da alcuni appassionati di sport locali grazie a un californiano che si trovava in zona per le riprese di un film.

Ma questa spiaggia mitica va sudata: con l'alta marea non si può fare il bagno, non essendoci un accesso, essendo la spiaggia interamente sott'acqua! Quindi fai attenzione agli orari e al coefficiente di marea. D'altro canto, con la bassa marea l'acqua è calma e il punto è relativamente protetto dalle onde e dal vento.

Hai voglia di rivivere i primi momenti di gloria del surf nella regione? Regalati un battesimo al surf club Jo Moraiz (tel: 0033-(0)6-62761724), battezzato in onore di uno dei pionieri francesi della tavola e prima scuola di surf francese aperta nel 1966. Da allora, il figlio Christophe Moraiz ha preso il suo posto e porta avanti l'amore per questo sport durante i corsi introduttivi (5 giorni) e le sessioni iniziali (1h30).

Al tramonto segui le orme del Principe di Galles (poi diventato re Edoardo VIII d'Inghilterra) e raggiungi la Grande Plage passando davanti all'iconica Villa Belza, arroccata su uno sperone roccioso, prima di ammirare i palazzi Belle Epoque, come l'Hotel du Palais, e le ville in stile liberty e art déco. Perfettamente romantico, vero?

La spiaggia di Petit-Nice ai piedi della duna di Pilat

Immagina... Alla tua destra, la duna di Pilat, la più alta d'Europa, ti osserva dai suoi 104 metri di altezza. Di fronte, la riserva naturale del banco di Arguin e la sua laguna paradisiaca offrono un panorama suggestivo. Benvenuti alla spiaggia di Petit-Nice a Teste-de-Buch, nel cuore del bacino d'Arcachon e del suo mare interno dalle acque turchesi.

Gli amanti delle emozioni forti possono scoprire questo sito incontaminato optando per un battesimo dell'aria in parapendio con il club Pyla Parapente (tel: 0033-(0)6-20915392) che si trova direttamente sulla spiaggia. Altre opzioni: prenotare una passeggiata naturalistica al banco d'Arguin vicino al Sepanso, l'ente incaricato della protezione della riserva (tel: 0033-(0)5-56664587). A meno che tu preferisca salire fino alla cima della duna di Pilat per ammirare il panorama e la vista sulla punta del Cap-Ferret. Calcola un'oretta per raggiungere la duna e poi sali i 160 gradini che ti separano dalla cima o inizia la salita direttamente con i piedi nella sabbia (per i più coraggiosi).

Il panorama, che si trasforma in base alle maree, si apprezza già dalla spiaggia. Camminando lungo la spiaggia verso la duna, scoprirai i bunker, tracce del passaggio dell'armata tedesca durante la seconda guerra mondiale e oggi segnalati. Senti un languorino dopo questa passeggiata nel tempo? Fai una visita al ristorante Chez Aldo, che si trova sotto i pini, un passo indietro dalla spiaggia. Sul menu: piatti abbondanti di pesce grigliato e frutti di mare.

La spiaggia di Contis, nel cuore della foresta delle Landes

Le spiagge delle Landes, a ridosso del bosco e delimitate dalle dune, hanno mantenuto l'autenticità e il fascino che attirano gli amanti dei paesaggi incontaminati. Questo litorale selvaggio è apprezzato soprattutto per la spiaggia di Contis, una bella spiaggia per famiglie che si estende per 27 km fino a Léon a sud e verso Mimizan a nord.

Per approfittare di questa distesa di sabbia bianca a perdita d'occhio, sali fino alla cima del faro Contis, simile a un bastoncino di zucchero con le sue strisce bianche e nere attorcigliate. Situato nel mezzo della foresta, su una duna, offre una vista a 360° sul blu dell'Oceano Atlantico e l'immensità verde delle foreste delle Landes.

Dopo aver salito i 183 gradini che ti separano dalla cima, riesci a vedere il piccolo torrente sottostante che si getta nel mare? Si tratta della corrente di Contis, un fiume che si snoda attraverso 450 ettari di palude. Per scoprire questo spazio naturale, dove potrai incrociare martin pescatore, airone cenerino e lontre, visoni europei e tartarughe, scegli di scendere la corrente in canoa o su stand-up paddle, lunghe tavole su cui si pagaia stando in piedi. Ritrovo presso Atlantis Loisirs, ai piedi di Contis, situato nel comune vicino di Saint-Julien-en-Born (tel: 0033-(0)5-58428451). Non ti piace andare in barca? Lanciati alla scoperta della zona in bicicletta (Brooks Bikes, tel: 0033-(0)6-76702859).

La grande spiaggia d'Hendaye per delle vacanze in famiglia nei Paesi Baschi

Situata alle porte della Spagna, la spiaggia d'Hendaye, che si estende per 3 km, è la più grande spiaggia di sabbia fine della costa basca. Protetta da due dighe e leggermente in pendenza, la Grand Plage, situata in una posizione ideale nel cuore della città, di fronte alla baia di Saint-Jean-de-Luz, è una delle spiagge più sicure di Aquitania. Non c'è da stupirsi che sia un popolare luogo di incontro per le famiglie, ma anche per i surfisti, che vengono a domare i suoi cavalloni.

Con la varietà di attività disponibili nelle vicinanze, non crediamo che sarai tentato di poltrire sul tuo telo mare a prendere il sole. Ovviamente surf, ma anche windsurf, canottaggio, stand-up paddle, vela leggera, motoscafo, pesca in mare, moto d'acqua, kayak di mare, battesimi di immersione: qui acqua e sport acquatici regnano incontrastati e c'è un'offerta di pacchetti per soddisfare tutte le età e i livelli. Voglia di esotico: scopri le piccole insenature della costa e cavalca le onde in piroga hawaiana con il club Atlantic pirogue (tel: 0033-(0)5-59472167), che offre delle passeggiate di scoperta.

I più piccoli potranno scatenarsi al Club Mickey o al Club Neptune, che ospita grandi e piccoli, mentre ci si gode una meritata pausa lontano dal sole in una delle cabine vicine. In programma ci sono anche corsi di zumba tutti i lunedì mattina durante tutta l'estate e dei concorsi di castelli di sabbia per la famiglia tutti i mercoledì. Scommettiamo che non avrai il tempo di fare tutto?

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Potrebbero interessarti anche