Le 10 cose da fare a Lione

In tutta la città di Lione nascondere un miracolo per scoprire!

  • Autore

    Rédaction OUI.sncf

  • Aggiornato il

    27/02/2017

  • Destinazione

    Lyon

Che si tratti della sua architettura tipica, dei suoi “bouchon” o dei suoi musei, i luoghi imperdibili non mancano. Ho quindi selezionato per te le 10 cose da fare assolutamente in occasione del tuo prossimo viaggio a Lione... Buona visita!

1. Mangiare in un bouchon

Mangiare in un bouchon lionese significa scoprire una vera e propria istituzione. È un passaggio obbligato se vuoi approfittare della gastronomia conviviale di questa zona... In questi ristorantini tipici potrai assaggiare le specialità regionali come il tablier de sapeur, le quenelle oppure la cervelle de canut. I nomi delle portate ti sorprenderanno, ma il risultato del piatto è garantito e l’atmosfera è impareggiabile!

2. Passeggiare nei traboule della Vecchia Lione

Assolutamente da non perdere una volta sul posto: una visita ai traboule della Vecchia Lione, i caratteristici passaggi nascosti! Ci sono centinaia di questi passaggi che attraversano i cortili e gli edifici della città... Questi dedali che si sviluppano in altezza hanno una struttura architettonica unica che ti stupirà: traboule ad angolo, traboule a raggio, starà a te scoprire tutte le sfaccettature di questi passaggi “segreti”!

3. Fare shopping nella penisola

Lo shopping a Lione è sempre un piacere, soprattutto quando si svolge nella Penisola. Dai grandi marchi alle piccole “griffe di Lione” del Village des Créateurs, ce n’è per tutti i gusti... Farà sicuramente la felicità delle “fashion victim”!

4. Scoprire il nuovo Musée des Confluences

Il Musée des Confluences, famoso per la modernissima architettura e le numerose mostre, ha aperto le proprie porte alla fine del 2014. Si tratta certamente di un museo giovane, che comunque ha saputo convincere molto rapidamente sia i lionesi sia i turisti! La mostra permanente, che occupa una superficie di oltre 3.000 m², ti aspetta per farti scoprire l’eccezionale racconto del mondo e dell’umanità attraverso diverse sale e grandi temi. Non ti dico altro: è una scoperta da fare in prima persona e tutta la famiglia ne sarà entusiasta!

Le Musée des Confluences - 86 quai Perrache - 69002 Lyon - Tramway 1

5. Visitare il Museo delle belle arti di Lione

Il Museo delle belle arti di Lione è il punto di riferimento artistico della città. Situato nell’antica abbazia Dames de Saint-Pierre, suddiviso in 70 sale espositive, presenta una delle più importanti collezioni di opere d’arte di ogni stile. I nostri preferiti? Tutta la parte sull’antico Egitto (il sarcofago di Isetemkheb è impressionante) oppure l’Alienata con monomania dell’invidia di Géricault…

Il Museo delle Belle arti di Lione – 20 place des Terreaux – 69001 Lione
Aperto tutti i giorni tranne il martedì e i festivi dalle 10:00 alle 18:00, venerdì dalle 10:30 alle 18:00. 

6. Sulle orme dei Romani a Fourvière

Esistono varie ragioni per cui la collina di Fourvière e la sua basilica attirano i visitatori: queste alture hanno ospitato i primordi della storia di Lione sin dal 43 a.C. Il parco archeologico, assolutamente da non perdere, ti permette di tuffarti in piena epoca gallo-romana! La basilica, dal canto suo, troneggia qui dal XIX secolo ed è semplicemente il simbolo della città di Lione...

7. Conoscere la storia di Lione e osservare le marionette al museo Gadagne

Il museo Gadagne, situato nella Vecchia Lione, si compone di due parti distinte: una che riguarda la storia della città e l’altra incentrata sulle marionette del mondo. Le due sezioni si completano facilmente: nella prima imparerai tutto sulla città e sulla sua storia, per poi passare al mondo del famoso Guignol, originario di Lione!

Musée Gadagne - 1 place du petit Collège - 69005 Lyon

8. Vedere la Vecchia Lione, uno scenario rinascimentale

L’avrai notato, numerosi siti irrinunciabili passano per la Vecchia Lione... E c’è una ragione ben precisa: il quartiere è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco! Un motivo in più per passeggiare tra le sue chiese e i suoi edifici rinascimentali che celano dietro le pareti segreti insospettabili…

9. Cenare al Trolley des Lumières

Un ristorante in un autobus: ti ispira? Attenzione, il Trolley des Lumières è più esattamente una “carrozza ristorante”, ed è tra quelle più esclusive! La passeggiata romantica a bordo cambia a seconda del menu che sceglierai: il Petit Canut, sulle rive della Saona, il Mâchon de Lyon, che passa per la collina de Fourvière… A te la scelta in base al budget e ai tuoi desideri!

10. Prendere la “ficelle” per una vista sulla città

A Lione il sistema di funicolari della città è chiamato informalmente la “ficelle”. Questo soprannome adottato dai lionesi qui fa parte del vocabolario corrente. È un mezzo originale per scoprire la città e, ad esempio, per arrampicarsi in cima alla collina di Fourvière… E così si chiude il cerchio!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Potrebbero interessarti anche