Mangiare in un bouchon

Vuoi provare la vera cucina lionese dei bouchon? Abbiamo selezionato per te alcuni indirizzi che rientrano tra i cosiddetti "bouchon lionesi":

  • Autore

    OUI.sncf

  • Aggiornato il

    24/02/2016

  • Destinazione

    Lyon

Rito del "mâchon" al Café du Peintre

Foi di Paul Bocuse… "Lione è una città che mette appetito!" L’occasione giusta per prendere parte al rito del "mâchon" dalle 9:00 al Café du Peintre, uno dei 24 primi bouchon lionesi riconosciuti dal marchio creato dalla Camera di Commercio e dell’Industria di Lione.
Lo spirito "Bouchon" all’insegna dello humour al Café du Peintre. La sua carta delle "Coquineries" offre una molteplicità di delizie, dall’insalata di lenticchie e piedini di vitello proposta a 8 euro, alla testina di vitello brasata al vino rosso (18 euro), specialità di Florence Périer, una vera "Mère" lionese.
Le Café du Peintre
50 Bd des Brotteaux. 69006 Lione
Tel.: 0033-(0)4-78525261

Il Gnafron di Chabert et Fils

Questo autentico bouchon soddisfa il palato e alimenta il sorriso in un ambiente tipico, il tutto con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Gli chef di questo ristorante vengono formati sul posto e vi restano fino al pensionamento, incapaci di lasciare questo tempio della cultura gastronomica lionese. Dopo aver gustato il Gnafron (un flan d’andouillette, un tipo di salciccia, con cavolo alla crema d’aglio) e l’Andburger (un hamburger rivisitato alla lionese a base di andouillette), non potrai più farne a meno.
Chabert et Fils
13, rue des Marronniers, 69002 Lione
Tel: 0033-(0)4-78370194

Gratin di gamberi da Abel

L’atmosfera singolare dei bistrot borghesi lionesi ti attende da Abel. Da 35 anni, Alain Vigneron serve nel loro piatto di cottura cotechini caldi e lenticchie e gratin di gamberi; tra i vari piatti imperdibili dei menu a 25, 34 e 39 euro.
Café Comptoir Abel
25 rue Guynemer. 69002 Lione
Tel.: 0033-(0)4-78374618

Quenelle di luccio da Daniel et Denise

Delle vivaci tovaglie a quadretti ti danno il benvenuto da Daniel et Denise Saint Jean e nella sua cucina gestita da Joseph Viola, lo chef insignito del titolo di "Meilleur Ouvrier de France". Per 21 euro, la formula pranzo ti rende immediatamente e incondizionatamente fan delle quenelle al luccio con salsa Nantua e delle madeleine al miele accompagnate da sorbetti di questo elegante bouchon della Vecchia Lione.
Daniel & Denise Saint Jean
36 rue Tramassac 69005 Lione
Tel.: 0033-(0)4-78422462

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Potrebbero interessarti anche